Per la Sicurezza! Per l’Unità!

Riceviamo e pubblichiamo:

Lo sciopero di oggi martedì 9 febbraio in ferrovia, proclamato dal sindacato Orsa, al quale partecipano sigle sindacali di base, è la risposta sindacale a una sentenza politica antisindacale contro i diritti dei lavoratori e delle lavoratrici.

08 gennaio, sentenza Cassazione: una vera e propria mascalzonata!!!

Sciopero PER la sicurezza, dopo la sentenza della Corte di Cassazione (8 gennaio ‘21) sulla strage ferroviaria di Viareggio del 29 giugno 2009, che provocò 32 Vittime di bambini, ragazze, uomini e donne, che riposavano nelle proprie case.

Una sentenza che cancella l’aggravante della violazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro e, di conseguenza, prescrive (cioè estingue!) l’omicidio colposo (due reati erano già stati estinti: ‘incendio colposo’ e ‘lesioni gravi e gravissime’) e assolve le società e le imprese responsabili dell’immane tragedia, ribaltando così le sentenze di 1° grado e d’Appello, perché il fatto non sussiste!

Se condanne (ancor più miti) vi saranno, verrà stabilito in Appello-bis!

Una sentenza che legittima aziende, società e imprese, a continuare nella politica di tagli al personale, alla manutenzione, ai controlli, alle misure di sicurezza che hanno causato, dopo Viareggio, i disastri di Andria e Corato, Val Venosta, Pioltello, Caluso, Livraga, con decine di morti e feriti fra ferrovieri e viaggiatori.

In ferrovia, ancora morti sui binari, ferrovieri e lavoratori degli appalti (più ricattati e sfruttati).

Una politica di abbandono della sicurezza, a favore della logica del profitto, che causa continue morti sul lavoro e da lavoro, disastri e stragi, devastazione ambientale … che, ad oggi, ha provocato oltre 90.000 morti per ‘Covid-19’ nella popolazione e centinaia fra operatori/trici della sanità.

Sosteniamo lo sciopero dei ferrovieri in solidarietà ai familiari della strage di Viareggio e delle stragi da profitto, ai familiari dei morti sul lavoro e da lavoro.

Uno sciopero per la sicurezza del trasporto, dei lavoratori e della collettività.

Sosteniamo l’unità sindacale tra lavoratori e lavoratrici, gli scioperi e le iniziative che superano l’appartenenza di sigla per confluire, unitariamente, sui contenuti a difesa della vita, della sicurezza, della salute!

Contribuiamo, concretamente, coerentemente e praticamente, al fronte sindacale unitario contro frammentazione, divisione, concorrenza e campagne acquisti tra sigle, per combattere la barbarie della miseria, dello sfruttamento e di morte dell’attuale sistema.

Coordinamento Lavoratori/trici Autoconvocati (CLA) per l’unità della classe

e-mail: coordautoconvocat2019@gmail.com

09 febbraio 2021

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...