Tenetevi liberi! Teniamoci liberi …

L’assemblea nazionale promossa dai lavoratori ex Gkn – con notevole sforzo organizzativo – si è svolta nella bella cornice del parco di Villa Montalvo a Campi Bisenzio con la partecipazione di 500-600 tra lavoratori, organizzazioni politiche e sindacali, associazioni, movimenti e studenti.

Continua a leggere “Tenetevi liberi! Teniamoci liberi …”

20 maggio: sciopero nazionale. Contro la guerra PER la pace! Contro la disoccupazione PER il lavoro! Contro il carovita PER il salario!

Riceviamo e pubblichiamo:

L’adesione unitaria di numerose organizzazioni del sindacalismo di base e conflittuale allo sciopero nazionale “contro la guerra e l’economia di guerra”, di venerdì 20 maggio, è un risultato significativo.

Si tratta di un’azione sindacale a carattere nazionale e generale contro la guerra: un primo passo verso la costruzione di un movimento contro la guerra da parte delle classi lavoratrici.

Continua a leggere “20 maggio: sciopero nazionale. Contro la guerra PER la pace! Contro la disoccupazione PER il lavoro! Contro il carovita PER il salario!”

Firenze. Gilbarco licenzia ma non è in crisi

Gilbarco Italia Srl (che fa parte insieme alla capogruppo Gilbarco Veeder-Root della multinazionale americana Vontier) società che fornisce servizi e macchinari alle stazioni di servizio e occupa 167 dipendenti più alcune decine tra lavoratori interinali e consulenti ha preannunciato una riorganizzazione che porterà sul territorio fiorentino a circa 70 esuberi e quindi all’apertura della procedura di licenziamento collettivo.

Continua a leggere “Firenze. Gilbarco licenzia ma non è in crisi”

Figline Valdarno. Sempre più incertezza alla Fimer ex Power one

In dicembre abbiamo segnalato l’incertezza per 800 lavoratori (manodopera prevalentemente femminile tra i 40 e i 55 anni di età) della Fimer ex Power one, fabbrica che, pur in costante espansione di fatturato, stava per chiudere.

Continua a leggere “Figline Valdarno. Sempre più incertezza alla Fimer ex Power one”

Per il rilancio del 25-26 marzo, assemblea nazionale dei lavoratori GKN

Per il rilancio del 25-26 marzo, assemblea nazionale dei lavoratori GKN: Tensostruttura del parco di Villa Montalvo di Campi Bisenzio, dalle h 10 alle h 17

Insorgere per convergere, convergere per insorgere. Per questo, per altro, per tutto. Fino a che ce ne sarà Siamo classe dirigente

1° Maggio – Giornata Internazionale dei lavoratori e delle lavoratrici. Contro la guerra, per la lotta, l’organizzazione e l’unità della classe:

PACE, LAVORO, LIBERTA’!

Nel 1866 fu approvata, a Chigago in Illinois, la legge sulle 8 ore di lavoro, in vigore il 1° Maggio 1867, giorno in cui fu organizzata un’imponente manifestazione.

Continua a leggere “1° Maggio – Giornata Internazionale dei lavoratori e delle lavoratrici. Contro la guerra, per la lotta, l’organizzazione e l’unità della classe:”

Per l’adesione unitaria del sindacalismo conflittuale alla manifestazione nazionale del 26 marzo a Firenze

Riceviamo e pubblichiamo:

La lotta degli operai Gkn (oggi ‘Q4F-Spa’) è ricca di insegnamenti per tutti noi. In un percorso sindacale di anni, con i loro organismi di contrattazione e di lotta (Rsu, Collettivo di fabbrica e Assemblea permanente), con l’efficace utilizzo di tutti i possibili strumenti di comunicazione, i lavoratori e i loro rappresentanti sindacali hanno saputo esprimere un livello di combattività esemplare, che è stato fondamentale per imporre alla vertenza un esito positivo, sia pur parziale e non definitivo.

Continua a leggere “Per l’adesione unitaria del sindacalismo conflittuale alla manifestazione nazionale del 26 marzo a Firenze”

Se colpiscono uno, colpiscono tutti! Chi lotta non va mai lasciato solo!

Sabato 5 febbraio la Filcams Cgil della provincia di Pisa ha dichiarato uno sciopero di 24 ore contro il licenziamento in tronco di Simone Casella, delegato Rsa, del 9 dicembre ‘21 da parte dell’istituto di vigilanza Worsp Security Group srl”.

Continua a leggere “Se colpiscono uno, colpiscono tutti! Chi lotta non va mai lasciato solo!”

Presidio per il disastro ferroviario di Pioltello del 25 gennaio 2018

Attenzione: l’udienza è stato rinviata per l’assenza di un membro del Collegio giudicante. Pertanto, il presidio in programma di fronte al Tribunale non si terrà.

Martedì 25 gennaio dalle ore 09.30, presidio di fronte al Tribunale di Milano per il processo alla 5^ sezione penale (aula bunker 3) in via Guido Ucelli di Nemi n.48. Processo sul disastro ferroviario di Pioltello di 4 anni fa (3 Vittime e 46 feriti), in relazione al procedimento penale n.7397/21 nei confronti di Gentile Maurizio + altri.