Accadde oggi

17 gennaio 1925. Mussolini firma le “leggi fascistissime” rendendo così fuori legge tutti i partiti al di fuori del Partito nazionale fascista.

17 gennaio 1951. Iniziano le manifestazioni in tutta Italia contro il Patto atlantico. La polizia carica e uccide: a Adrano (CT) il bracciante Girolamo Rosano di 36 anni, a Comacchio (FE) il bracciante Antonio Fantinoli di 60 anni; a Piana degli Albanesi (PA) il bracciante Damiano Lo Greco di 40 anni.

17 gennaio 1982. a Torino 50mila operai scendono in piazza contro la politica recessiva del governo e per la difesa del posto di lavoro.