Ambiente

La questione ambientale

Estratto dal documento programmatico: La questione ambientale è strettamente collegata alla contraddizione principale della produzione capitalista: la contraddizione capitale-lavoro. L’economia capitalista, in qualsiasi modello essa si presenti, ha come unico obiettivo produrre il maggior profitto al minore costo possibile. Questa finalità, legge principale dello sviluppo capitalista, presuppone lo sfruttamento completo della forza lavoro, delle risorse … Continua a leggere “La questione ambientale”

La lotta popolare contro i maxidepuratori del Garda l’ennesima grande opera imposta ai territori

Riceviamo e pubblichiamo: Dal 9 agosto sotto la Prefettura di Brescia è in corso un presidio permanente animato da un ampio fronte del mondo ambientalista bresciano. Decine di comitati e associazioni, alcune provenienti anche dal trentino e dal mantovano, hanno avviato una protesta a oltranza, giorno e notte, per contrastare il progetto dei maxidepuratori del … Continua a leggere “La lotta popolare contro i maxidepuratori del Garda l’ennesima grande opera imposta ai territori”

Il futuro del pianeta è nelle nostre mani

Riceviamo e pubblichiamo: Il 12 febbraio 2021 il Parlamento e il Consiglio Europeo hanno approvato definitivamente il regolamento sul Recovery Fund e la Commissione europea lo stesso giorno ne ha stabilito, con una comunicazione, gli orientamenti tecnici e la corretta applicazione sulla base del principio del “non arrecare un danno significativo contro l’ambiente”.

Depositi scorie nucleari, un pericolo che ci deve far riflettere

Il 5 gennaio dopo oltre sei anni, durante i quali tutti i documenti erano secretati, è stato reso pubblico dalla Sogin (società pubblica incaricata della dismissione degli impianti nucleari e della messa in sicurezza dei rifiuti radioattivi) l’elenco di 67 aree selezionate in Italia, idonee ad ospitare il Deposito Nazionale dei rifiuti radioattivi, su imposizione … Continua a leggere “Depositi scorie nucleari, un pericolo che ci deve far riflettere”